• Home
  • Eventi
  • 2014 nuovi incarichi alla Thymallus Aurora

2014 nuovi incarichi alla Thymallus Aurora

 

Nell'anno  in corso scadendo i mandati all’interno della nostra Società ,abbiamo provveduto al rinnovo delle cariche del direttivo  a cui auspico le migliori soddisfazioni da parte di tutti noi per le mansioni   affidate,  fiducioso nel loro  operato nei prossimi tre anni a venire .

Un ringraziamento  doveroso non è mai stato reso con onore  a quei  Soci o meglio direi  “Militanti” che ,oltre al compito affidato all’interno della nostra Società, si sono prodigati nelle battaglie intraprese e ancora in atto, contro lo sfacelo naturalistico dei nostri ambienti, come progetti assurdi a livello idro - energetico ,opere esistenti di produzione idroelettrica  che non rispettano le  norme di rilascio dei deflussi minimi e comunque in ogni caso situazioni che tolgono o potrebbero togliere linfa vitale ai nostri fiumi.

Nello specifico dei nostri Soci , intendo Nicola Foglio e Guido Gubernati che hanno dato l’anima insieme ad altri colleghi di altre Associazioni per evitare i disastri annunciati relativi ad abusi contro la natura, che sono veramente difficili da affrontare ed aumentano ogni giorno:quindi non solo delle cariche all’interno del Club ma tantissimo impegno fuori , sempre per il bene comune e non solo per la pesca a mosca.

Tra i risultati ottenuti evidenzio i monitoraggi delle prese e dei rilasci dalle centrali esistenti, con tanto di verbali per le infrazioni ai responsabili :nessuno prima aveva mai osato tanto!!!!!!
Purtroppo anche quando la legge è dalla nostra parte non sempre vale come dovrebbe ,soprattutto se intervengono interessi privati: raramente qualcuno  osa andare contro queste istituzioni !!!

Poi la misura minima aumentata per la Trota , gli ami senza ardiglione , il tesserino segna catture, i “No Kill Biellesi”,la nascita del Comitato Tutela Fiumi , il blocco della variante Elvo - Ingagna, il blocco della centalina sul Viona e tante altre cose che ci andrebbe un sito intero solo per elencarle tutte .

Ricordo quella bene quella  sera che si era  ipotizzato di unire  più Associazioni Ambientaliste e di Pesca tra loro per avere più forza :questa  aggregazione tra Società con finalità diverse ma allo scopo unico di collaborazione per la salvaguardia dell’ambiente del nostro territorio, è nata proprio nella nostra Sede della Thymallus Aurora di Cerreto Castello.

Non ho mai visto dalla nascita del Club concretizzarsi così tanti risultati: “loro” dicono modestamente che hanno imboccato una strada già iniziata ma io sono fermamente convinto che queste autostrade le abbiano costruite loro su delle strade magari anche già in parte esistenti,creandosi delle enormi competenze e dobbiamo rendere a questi Soci il loro giusto merito.

Questo per ricordare che questi Signori hanno portato il nome della nostra piccola Società di fronte a tante altre grandi Società ed  Enti Pubblici e Privati, Consigli Provinciali ,Amministrazioni Pubbliche,Consulte di ogni genere , confrontandosi  con Imprese Private  per nuovi progetti idroelettrici con tanta serietà , dignità e professionalità dandoci una piccola voce in capitolo in tanti ambienti, tutto questo a loro spese, tempo e danaro, senza chiedere nulla a nessuno.

Tanti all’inizio hanno detto che sarebbero state battaglie contro “Mulini a Vento”ma senza combattere non si riesce nemmeno a perdere e secondo me  invece  hanno vinto tanto !!!!!!

Ora la mia aspettativa è che continuino a fare come prima, solamente senza essere Presidente e Vice della Thymallus Aurora e come hanno fatto fino ad ora ,senza pretendere questi doverosi ringraziamenti che non arrivano mai!!!

Il migliore Augurio è che i nuovi incaricati mandino avanti il nostro piccolo covo come meglio crederanno, sicuro che ci pregieranno di novità e attività costruttive dirigendosi dove meglio sono propensi .

Il grazie inoltre va a tutti coloro che hanno fatto e che fanno, dall’economato di  Guido Sola Segretario uscente ,dalla cucina alla sala , dal mobile al rigolino ,dalla stufa al prato ,alla donazione straordinaria, alla mosca pubblicata : tutto fa.

In sostanza io spero che per resistere come abbiamo fatto fino ad ora possano e debbano cambiare le cariche ma noi dovremo  restare sempre quelli che siamo, possibilmente qualcuno in più anche per dividere le spese ed i compiti , ma sempre noi della Thymallus Aurora e fieri di esserlo!!!!!!!!

Grazie a Tutti.
Alby Spey

StampaEmail